Mentre noi restiamo qui

Perché consiglieresti questo libro a un amico o a un'amica?

Mentre noi restiamo qui, di Patrick Ness, è un romanzo che parla di un ragazzo di nome Michael, ma nel libro i suoi amici lo chiamano Mike, il quale ha una famiglia problematica: lui ha un disturbo ossessivo compulsivo, sua sorella Mel ha problemi alimentari, suo padre si ubriaca ogni sera. La madre e la sorella Meredith sono le uniche due persone della famiglia normali. Mike conduce un’esistenza tranquilla con i suoi amici Jared, Henna e la sorella Mel ma le loro vite verranno presto travolte da alcuni avvenimenti molto strani con cui dovranno competere dei ragazzi della scuola dei protagonisti, chiamati “indie”, che sono persone con poteri sovrannaturali.

Questo libro mi ha intrigato molto e mi è piaciuto il fatto che i protagonisti trovano il coraggio di affrontare, uniti e a testa alta, i problemi che gli si pongono davanti e non si lasciano mai da soli, proteggendosi a vicenda.

Mi ha affascinato anche quanto il legame tra Mike e la sorella Mel sia indistruttibile, tanto che lui sarebbe disposto a uccidere per vederla felice, ed è strano perché i fratelli e le sorelle litigano spesso mentre loro comportano un po’ come una coppia.

Articolo di Marty05
(A cura di _Valeredazione)

parziale tondo